Acea Ato 2: no unanime del Consiglio Comunale

acquapubblica

E’ stato ottimo il lavoro dell’opposizione e del comitato acqua pubblica Capena-Morlupo, svolto nella questione del passaggio ad ACEA ATO 2 della gestione del servizio idrico. E’ soprattutto nelle commissioni che si sono serviti sul tavolo della discussione tutti gli strumenti necessari a questa Amministrazione, per far fronte all’imbarazzante diffida mandata dalla Regione Lazio che intimava il passaggio obbligatorio ad Acea entro 30 giorni. Ovviamente però, nel “paese dei balocchi”, la proposta fatta dalle opposizioni viene rielaborata e fatta propria dalla maggioranza, non viene neanche discussa e i consiglieri apprendono del testo della nuova proposta solo pochi minuti prima del consiglio. Detto ciò, con voto unanime, il Consiglio ha dato mandato al Sindaco a sottoscrivere la controdiffida, insieme ad altri 28 Comuni, nei confronti della Regione e a sostenere l’attuazione della legge regionale n°5 del 2014. La “battaglia” dell’acqua pubblica, portata avanti in maniera decisa dai comitati per l’acqua, è una battaglia di civiltà. Noi ci saremo.

Posted on aprile 9, 2015 in Sostiene Giando, Uncategorized

Share the Story

Back to Top